VIGNAMERIDIO

FILOSOFIA

Abbiamo scelto di ridare valore ad una tradizione tipica degli Iblei.

Un modo di lavorare antico anzi antichissimo: La vigna con le canne, un sistema praticato nella zona, e oramai perduto, che si è voluto recuperare. Pratica ostica da gestire, ma naturale ed in perfetto equilibrio con la pianta.

L'alberello si appoggia alla canna (Arundo) , legato con la “liama”, legaccio naturale fin dall'antichità usato per legare le viti “Ampelodesmos”αμπελοςviteδεσμοςlegame).


Solo concime naturale, solo rame e zolfo, tutta la lavorazione viene effettuata a mano.


Fasci di  "LIAMA"

Legatura con la   "LIAMA"

Potatura  Verde

"AMMAZZUNIATA"

Sovescio tra i filari

Concimanzione con favino